E se, invece di espandersi, l’universo stesse… ingrassando?

Pianetablunews provvisorio

La teoria di un fisico tedesco spiega l’apparente espansione dell’universo come il prodotto di un aumento delle masse subatomiche nel tempo.

E se, invece di espandersi, l’universo stesse… ingrassando?
 L’universo si espande fin da quando ha avuto origine, circa 13 miliardi di anni fa: è quel che crediamo sulla scorta delle osservazioni delle galassie che sembrano allontanarsi da noi, tanto più velocemente quanto più sono distanti. Un fatto ormai dato per scontato da oltre settant’anni, da quando la vecchia idea di un universo stazionario, immobile nel tempo, è stata affossata dagli studi di Hubble e poi dalla teoria del Big Bang. Ora un fisico teorico tedesco, Christof Wetterich, dell’Università di Heidelberg, propone un modello alternativo secondo il quale si potrebbe fare a meno dell’ipotesi dell’espansione cosmica. Il redshift, lo spostamento delle righe spettrali della luce delle galassie distanti verso il rosso, non sarebbe prodotto da un loro allontanamento, ma da un aumento della massa delle particelle…

View original post 917 altre parole

L’inflazione cosmica e il multiverso

Pianetablunews provvisorio

L’annuncio di qualche giorno fa della scoperta della prima prova diretta dell’inflazione cosmica, cioè della teoria formulata alla fine degli anni Settanta per spiegare ciò che accadde appena dopo il Big Bang, ha una conseguenza importante. La registrazione delle onde gravitazionali primordiali emesse nei primissimi istanti di vita dell’universo confermerebbe infatti anche un’altra ipotesi, ovvero l’esistenza del multiverso. In sostanza, dicono gli scienziati, quello in cui noi ci troviamo sarebbe solo uno degli universi possibili.

LA REGISTRAZIONE DELLE ONDE GRAVITAZIONALI PRIMORDIALI DIMOSTRA LA TEORIA DELL’INFLAZIONE COSMICA

View original post 921 altre parole

Prima del Big Bang? Un altro universo identico.

Pianetablunews provvisorio

Il fisico teorico di Oxford, Sir Roger Penrose, a Genova per una lectio magistralis, presenta nel suo ultimo libro “Dal Big Bang all’eternità” la sua cosmologia ciclica conforme. E assicura: “Ci sono prove schiaccianti”.

Prima del Big Bang? Un altro universo identico: la teoria di Roger Penrose divide i cosmologi.
 

View original post 1.755 altre parole

Una teoria alternativa al big bang:l’universo nato da uno scongelamento

Pianetablunews provvisorio

Un fisico teorico tedesco ha proposto un modello non standard della creazione dell’Universo: la sua origine non è stata una fase estremamente calda e densa, bensì una fase lenta e fredda di trasformazione. Il modello smentisce anche che l’Universo sia in continua espansione.Di Eleonora Ferroni.

In questa mappa della radiazione di fondo cosmico, le barre bianche indicano la direzione della polarizzazione della luce più antica nell’universo. Crediti: NASA/WMAP Science Team In questa mappa della radiazione di fondo cosmico, le barre bianche indicano la direzione della polarizzazione della luce più antica nell’Universo. Crediti: NASA/WMAP Science Team

View original post 793 altre parole

L’Università di Edimburgo sta per lanciare una serie di corsi online per insegnare a cercare la vita extraterrestre

L’Università di Edimburgo sta per lanciare una serie di corsi online per insegnare a cercare la vita extraterrestre.

viaL’Università di Edimburgo sta per lanciare una serie di corsi online per insegnare a cercare la vita extraterrestre.